prova letterina ...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

prova letterina ...

Messaggio  Luca Ricci il Mar Dic 22, 2015 2:25 am

La Legalità va avanti alla pari con la Sicurezza !

L' ASSESSORE GRANDU è come pinocchio ?

lo accerteremo insieme se e come risponderà a queste domande  riguardano ovviamente gli autovelox installati nel territorio cervese:

1) Gli autovelox in postazione fissa devono essere autorizzati da decreto prefettizio, ci dica l'assessore Grandu se gli autovelox installati sono stati autorizzati con regolare decreto prefettizio o sono semplicemente stati installati di propria iniziativa dal comune di Cervia in tratta di strada in deroga alla contestazione immediata. ( se è esistente il decreto prefettizio che autorizza l'installazione e l'utilizzo degli autovelox da parte della Polizia Municipale di Cervia ci indichi gli estremi )
(legge 1 agosto 2002 n. 168 quello indicato sui verbali è un decreto in deroga alla contestazione immediata )

2) Con quale autorizzazione dell'ente Proprietario (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  e non concessionario ANAS !) il comune di Cervia ha potuto installare gli strumenti autovelox in postazione fissa ? .

3) per quale motivo non è stato istituito un regolare bando per assegnare i lavori di installazione degli autovelox ?

4) gli autovelox devono essere Omologati dal ministero dei trasporti con decreto ministeriale, i verbali riportano gli estremi di una determina dirigenziale di approvazione e non un decreto ministeriale di omologazione come mai ? forse lo strumento non è omologato con decreto ministeriale ? ( art. 142 comma 6 bis del CdS).

x) ogni strumento autovelox deve essere venduto conforme al prototipo "omologato" e depositato presso il Ministero dei Trasporti, assessore Grandu ci fornisca copia del "certificato di conformità al modello omologato" rilasciato dal costruttore, certificazione valida per ogni strumento autovelox installato indicante il numero di matricola di ogni componente "omologato" o "approvato" utilizzato.  

5) ogni singolo strumento deve essere approvato dal ministero dei trasporti (art. 345 comma 2 del regolamento di attuazione del codice della strada), gli strumenti autovelox in vostro possesso lo sono ? può esibire certificazione del Ministero al riguardo ?  

4) la recente sentenza della Corte Costituzionale  n. 113 anno 2015  ha riconosciuto che gli autovelox sono strumenti di misura e pertanto assoggettati alle normative di legge sulla metrologia legale, gli strumenti autovelox sono in possesso di regolare omologazione rilasciata dal MISE ( Ministero dello Sviluppo Economico)

5) la recente sentenza della Corte Costituzionale  n. 113 anno 2015  ha riconosciuto che gli autovelox sono strumenti di misura e pertanto assoggettati alle normative di legge sulla metrologia legale, gli strumenti autovelox sono in possesso di regolare omologazione CEE essendo di fatto strumenti elettronici commercializzati sul territorio italiano/europeo ?

6) la recente sentenza della Corte Costituzionale  n. 113 anno 2015  ha riconosciuto che gli autovelox sono strumenti di misura e pertanto assoggettati alle normative di legge sulla metrologia legale, gli strumenti autovelox sono in possesso di regolare "taratura prima " o "verificazione prima" rilasciata da società riconosciuta dal MISE o UnionCamere come ufficio metrico legale ?

7) la recente sentenza della Corte Costituzionale  n. 113 anno 2015  ha riconosciuto che gli autovelox sono strumenti di misura e pertanto assoggettati alle normative di legge sulla metrologia legale, gli strumenti autovelox sono in possesso di regolare certificazione di taratura rilasciata da società accreditata dal MISE o UnionCamere come Ufficio Metrico Legale ?

Cool la recente sentenza della Corte Costituzionale  n. 113 anno 2015  ha riconosciuto che gli autovelox sono strumenti di misura e pertanto assoggettati alle normative di legge sulla metrologia legale, gli strumenti autovelox possono essere installati e/o manutentati o riparati solo da ditte abilitate dal MISE o UNIONCAMERE in possesso dei requisiti di legge sulla metrologia legale, la Project Automation di Monza che ha installato gli strumenti e ne cura il coretto funzionamento ha i requisiti di legge ?

9) gli strumenti autovelox sono stati "certificati" di corretta installazione e funzionamento, si chiede coma mai nei verbali di corretta installazione e funzionamento di entrambi gli strumenti ( a disposizione nel sito della polizia municipale) riferiscono di essere in possesso del certificato di taratura emesso dalla TESI di Arezzo e allegato all'atto della certificazione di corretta installazione e funzionamento quando in realtà il certificato di taratura  è stato emesso alcuni giorni dopo ?

10) come mai la TESI di Arezzo ha emesso due certificati di taratura lo stesso giorno di entrambe le postazioni autovelox ( direzione Rimini e Ravenna)  riportando lo stesso numero di matricola del rilevatore ?

11) come mai nottetempo dal sito della Polizia Municipale è stato sostituito un certificato di taratura di uno strumento cambiando di fatto il solo numero di matricola dello strumento forse perché ha letto o le hanno fatto sapere che nelle domande precedenti alle quali non ha risposto le avevo contestato il fatto ?

11) come mai il comando di Polizia Municipale ha emesso ed emette ancora verbali di entrambe le postazioni autovelox riportando lo stesso numero di matricola del rilevatore ?  

13) come mai il sindaco ora in pensione Zoffoli e l'allora comandante della Polizia Municipale Ricci (è solo omonimia non siamo parenti !) scrivono al prefetto per giustificare la richiesta di mettere in deroga alla contestazione immediata la tratta di strada dove sono installati gli strumenti autovelox perchè è pericolosa dichiarando che sono successi numerosi incidenti mortali quando invece è dal 2008 che non avvengono gravi incidenti, affermazione peraltro sconfessata dalla Polizia Stradale di Ravenna che ritiene invece sicura la tratta di strada ?  (nota del Comune di Cervia prot. n. 2751/fasc. 09.02/52 del 21/01/2014)

1) ci spieghi l'assessore Grandu come è possibile che nel territorio cervese ci sono installati e funzionanti contemporaneamente 3 autovelox con lo stesso numero di matricola ! ( 1 via caduti, statale adriatica direzione 2 ravenna e 3 rimini) 593-100/60596.......

2) ci spieghi l'assessore Grandu come è possibile che a questi strumenti siano stati rilasciati "certificati di taratura" ( così voi li definite!) a tutti e tre gli strumenti con lo stesso numero di matricola del misuratore ! 593-100/60596.......

8)Assessore Grandu , di recente ha divulgato notizie anche agli organi di stampa di incidenti mortali accaduti ( 5 mortali negli ultimi 5 anni ) ci dica quando sono successi e dove perché a noi risulta che nell'incrocio terme di cervia l'ultimo accaduto è nel 2008 ! ( subito dopo c'è stato il vostro intervento migliorativo alla canalizzazione verso rimini da me segnalato ! ) e da tale anno non risulta siano accaduti incidenti mortali o gravi all'incrocio terme e/o nelle immediate vicinanze.

9) Assessore Grandu, è giusto che i cittadini sappiano la invito a pubblicare accessibile a tutti magari nel sito nel comune la nota del comune di Cervia n. 2751/fasc. 09/02/52 del 21/01/2014.

10) Assessore Grandu , ci dica quanto spetta e in che modo viene stabilito l'onere alla società privata che gestisce la parte sanzionatoria e invia i verbali ai trasgressori.

12) Assessore Grandu dica a cittadini quanto sono costati 3 box autovelox di cui uno sono con strumento installato nel centro abitato di Cervia ( praticamente 1 autovelox e 2 scatole vuote!) che poi non sono utilizzabili perché installati in luogo non consentito ( 150 mila euro ? ) e quanto invece è costato ai contribuenti cervesi per installarne 2 con strumento nella statale adriatica ( 67 mila euro ? ).

Egregio Ex Comandate di Polizia Municipale attualmente Assessore Grandu, queste cose Lei le dovrebbe sapere avendo già posto alcune domandi nei giorni di luglio 2015 alle quali lei non ha risposto ma avrebbe come comunque dovrebbe saper e che le postazioni autovelox in funzio0ne a cervia lasciano a desiderare sia correttezza documentale che strumentale, per questo ho esposto alla Guardia di Finanza di cervia le mie perplessità in data 30 luglio con esposto denuncia, è aperto un procedimento presso la Procura della Repubblica di Ravenna  la informo che in caso di disgrazia giudiziaria potrebbe trovarsi nelle condizioni di dover restituire tutti i proventi incassati dei verbali già pagati dagli automobilisti sanzionati.

Egregio sig. Grandu, la legalità va avanti alla pari con la sicurezza !

Resto in attesa
Luca RICCI
Presidente "AutoMoto Club Romagna"

_________________
per contattare Luca Ricci (snoopy)  se è possibile utilizzate sempre il forum altrimenti:
Luca Ricci cellulare 3482821706 (sempre acceso)
contatto skype = snoopy.luca
e mail = acr@lucaricci.it
è gradito un sms di pre-contatto del tipo:
" sono PINCO PALLO quando la posso chiamare ?"
in caso invece di verbale in corso chiamare a voce ed esordire con la frase " aiuto multa in corso "
in caso di difficoltà nella procedura per iscriversi al forum segnalatemelo con sms
avatar
Luca Ricci
Admin

Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 18.12.12

Vedi il profilo dell'utente http://acromagna.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: prova letterina ...

Messaggio  Luca Ricci il Sab Mag 07, 2016 9:55 pm

avete letto truffatori ?
bene era solo una bozza, ne manca parecchia di roba ma tutto è in procura della repubblica ;-)

_________________
per contattare Luca Ricci (snoopy)  se è possibile utilizzate sempre il forum altrimenti:
Luca Ricci cellulare 3482821706 (sempre acceso)
contatto skype = snoopy.luca
e mail = acr@lucaricci.it
è gradito un sms di pre-contatto del tipo:
" sono PINCO PALLO quando la posso chiamare ?"
in caso invece di verbale in corso chiamare a voce ed esordire con la frase " aiuto multa in corso "
in caso di difficoltà nella procedura per iscriversi al forum segnalatemelo con sms
avatar
Luca Ricci
Admin

Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 18.12.12

Vedi il profilo dell'utente http://acromagna.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum