AutoMoto Club Romagna
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Telelaser: distanza minima

Andare in basso

Telelaser: distanza minima Empty Telelaser: distanza minima

Messaggio  Luk il Gio Gen 31, 2013 2:45 pm

Salve a tutti,
ho ricevuto un verbale per eccesso di velocita' rilevato con il telelaser. Il punto e' che il segnale che indica la presenza del dispositivo di rilevamento del controllo elettronico di velocita' e' posizionato a circa 150 metri (forse meno) dalla postazione del telelaser e che prima per piu' di 2 kilometri non c'e' alcun segnale che indichi il rilevamento elettronico della velocita'.
Stante tutto questo qual'e' la distanza minima che deve essere rispettata tra il posizionamento del segale di presenza della postazione di controllo e la postazione stessa? Mi puo' dare i riferimenti legislativi?

Aggiungo che visionando la foto ho notato che la misurazione della velocita' e' stata fatta a circa 240 metri di distanza.
Posso richiedere ufficialmente questo dato alla polizia, insieme alla foto, per poterlo usare come prova in un ricorso al giudice di pace?

Grazie per le risposte

Luca

Luk

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 30.01.13

Torna in alto Andare in basso

Telelaser: distanza minima Empty Re: Telelaser: distanza minima

Messaggio  Luca Ricci il Gio Gen 31, 2013 7:41 pm

Salve luk ben arrivato al nostro forum, ecco subito le risposte alle sue domande:

Stante tutto questo qual'e' la distanza minima che deve essere rispettata tra il posizionamento del segnale di presenza della postazione di controllo e la postazione stessa? Mi puo' dare i riferimenti legislativi?
premesso che per quanto riguarda il cartello per presegnalare una postazione mobile autovelox il codice della strada non consente di utilizzare cartellonistica fissa perchè non è coerente con l'informazione che viene data all'automobilista, per capirci un cartello fisso indicherebbe erroneamente un controllo anche quando non è presente, purtroppo ci sono direttive e circolari che indicano diversamente e lasciano intendere che è possibile utilizzare questa metodologia di presegnalazione che ripeto a mio avviso leggendo il codice della strada non è corretto.
in risposta invece alla sua domanda per quanto riguarda la distanza la si deve calcolare dal punto di rilevazione e non dalla posizione della postazione autovelox , ergo sempre osservando il codice della strada la distanza minima è quella prevista per la normale apposizione della cartellonistica di indicazione, quindi è di 80 metri per le strade urbane , 150 in strade extraubane secondarie e 250 in autostrade e strade extraurbane principali.
la presegnalazione va ripetuta ad ogni intersezione e non deve essere a distanza superiore di 4 km.

Aggiungo che visionando la foto ho notato che la misurazione della velocita' e' stata fatta a circa 240 metri di distanza.
Posso richiedere ufficialmente questo dato alla polizia, insieme alla foto, per poterlo usare come prova in un ricorso al giudice di pace?
la foto scattata dovrebbe indicare e vedersi stampata automaticamente dallo strumento anche la distanza di rilevazione della velocità al veicolo in transito rispetto allo strumento, per dovere di cronaca informo che la pistola laser può rilevare veicoli in avvicinamento come anche in allontanamento.

nel caso lo strumento non abbia questa funzione sono gli agenti stessi che la devono indicare a pugno nel verbale.


resto a disposizione
cordialmente
Luca Ricci
Luca Ricci
Luca Ricci
Admin

Messaggi : 607
Data d'iscrizione : 18.12.12

https://acromagna.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum